Agnello alla Wellington

Ingredienti


2 pezzi di Agnello Gallese, meglio lombata disossata o scamoncini, ciascuno del peso di circa 250g

100 g di funghi champignon, affettati

50 g di castagne, lessate e tritate

25 g di burro

3 spicchi d'aglio, schiacciati

3 rametti di timo fresco

2 rotoli di pasta sfoglia

1 uovo sbattuto

Sale e pepe

25 g di mirtilli rossi secchi

45 ml (3 cucchiai) di Porto

Per la salsa al Porto:

100 ml di Porto

30ml (2 cucchiai) di salsa di ribes rosso o mirtillo


Preparazione


Preriscaldare il forno a 200°.

Salare e pepare l'agnello gallese. Scaldare metà del burro in una padella e cuocere la carne su tutti i lati per 5 minuti finché non è ben rosolatoa Rimuovere e mettere da parte.

Riscaldare il burro rimanente e far saltare delicatamente i funghi, le castagne, l'aglio, il timo e i mirtilli rossi per circa 3-4 minuti. Aggiungere il Porto e lasciar bollire per circa un minuto.

Mettere il composto in una piccola ciotola e lasciare raffreddare. Tenere la padella da parte.

Prendere la pasta sfoglia a sufficienza da avvolgere un pezzo di agnello.

Stendervi metà del composto di funghi al centro e posizionare sopra l'agnello.

Spennellare i bordi della pasta con l'uovo sbattuto, piegare avvolgendo la pasta attorno alla carne.

Ripetere l’operazione con il secondo pezzo di carne.

Cuocere in forno per 20-25 minuti fino a quando la pasta è dorata.

Per salsa al Porto: riscaldare la padella usata per cucinare la miscela di funghi e aggiungere il Porto. Aggiungere la salsa di ribes rosso e cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti per ridurre leggermente.

Rimuovere i Wellington dal forno e lasciare riposare per 5-10 minuti prima di tagliare a fette spesse.

Servire con la salsa al Porto e verdure al vapore stagionali.

Informazioni

Ingredienti per 4
Tempo di cottura

Stampa